informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I 7 film sulle emozioni umane che dovresti vedere

Commenti disabilitati su I 7 film sulle emozioni umane che dovresti vedere Studiare a Salerno

Sei alla ricerca di film sulle emozioni umane da guardare nel tempo libero? Sei nel posto giusto. In questo articolo condivideremo la nostra top 7 dei migliori film sulle emozioni.

Le emozioni hanno un ruolo fondamentale nella vita di ciascuno di noi. Servono a proteggerci, a farci riconoscere i pericoli e a difenderci da essi. Ma hanno anche il potere di amplificare, di aprire il cuore all’arrivo di lieti eventi. C’è chi le vive con intensità, chi si lascia travolgere, chi non riesce a gestirle, chi le allontana, chi le ricerca a ogni costo. In ogni caso, per quanti sforzi si facciano, è impossibile non provarle.

Il mondo delle emozioni è estremamente sfaccettato e difficile da comprendere. In quest’ottica, il potere formativo del cinema non va sottovalutato. Sono numerose le pellicole che possono aiutarti a conoscere meglio le tue emozioni e quelle altri. Imparare a riconoscere e a decifrare le emozioni, proprie e degli altri, è fondamentale per capire come gestirle ed evitare che ci travolgano o che ci si ritorcano contro.

Abbiamo individuato i 7 film sulle emozioni che dovresti assolutamente vedere. Ecco la nostra classifica.

LEGGI ANCHE – 5 consigli per non sentirsi inadeguati.

Emozioni umane: i film che non puoi non vedere

Non soltanto i romanzi o i saggi di filosofia e psicologia possono aiutarci a capire meglio il ruolo e il potere delle emozioni. Anche i film sulle emozioni umane possono indurci a riflettere su di esse e sulla loro importanza. Se vuoi conoscere i nostri preferiti, continua a leggere questo articolo.

LEGGI ANCHE – 5 film sui gruppi musicali da vedere.

“Emotivi anonimi”

Film francese del 2010 diretto da Jean-Pierre Améris. “Emotivi anonimi” racconta l’intensa storia d’amore tra Angélique e Jean René, rispettivamente cioccolataia e titolare di una piccola fabbrica di cioccolata, conosciutisi all’interno di un gruppo di sostegno per chi è affetto da disturbi emotivi. I due protagonisti condividono un’insicurezza patologica e una timidezza cronica, che impediscono loro di vivere in maniera sana e serena le relazioni sociali. Entrambi si definiscono “emotivi” e hanno paura di tutto, soprattutto delle emozioni. Non sarà facile per loro esprimere i propri sentimenti senza lasciarsi sopraffare dalle loro paure.

Una commedia emotiva dai toni delicati. Un film sui sentimenti che può contare su due attori protagonisti che riescono a rendere molto bene i turbamenti interiori dei loro personaggi.

Emozioni e film: “Jack e la meccanica del cuore”

Tratto dal romanzo di Mathias Malzieu, Jack e la meccanica del cuore” è un film d’animazione del 2013, diretto dallo stesso Malzieu e da Stéphane Berla. Ambientato nel 1874, narra la storia del piccolo Jack, nato con il cuore congelato durante la notte più fredda del mondo ad Edimburgo. Sarà la levatrice a salvarlo, impiantando nel suo cuore un orologio a cucù. Egli dovrà però sempre convivere con la fragilità del suo cuore, poiché ogni emozione, soprattutto quelle forti, potrebbero metterlo in pericolo di vita. Un film sull’amore e sul coraggio di amare, ricco di personaggi estrosi.

Un po’ favola e un po’ romanzo di formazione, “Jack e la meccanica del cuore” parla di come superare gli ostacoli, essere fieri della propria diversità e riconoscere e gestire le nostre emozioni.

LEGGI ANCHE – I 5 film per ingegneri da vedere assolutamente.

“Wonder”

Nella lista dei migliori film sulle emozioni umane non può mancare “Wonder”. Film del 2017 diretto da Stephen Chbosk, con protagonisti:

  • Jacob Tremblay;
  • Julia Roberts;
  • Owen Wilson.

È l’adattamento cinematografico del romanzo omonimo del 2012 della scrittrice R. J. Palacio.

Il protagonista è un bambino di 10 anni con una malformazione facciale causata dalla sindrome di Treacher Collins, che gli impedisce di vivere una vita normale. Ha subito circa 27 interventi chirurgici ed è sempre stato protetto dalla famiglia. Fino a quando non giunge il momento di andare a scuola. E di scontrarsi quindi, inevitabilmente con il giudizio, spesso implacabile e crudele, di bambini e adulti.

Sarà grazie alle nuove emozioni che sperimenterà e al lavoro su esse, in particolare sulla paura e sulla tristezza, che imparerà ad accettare sé stesso e acquisirà una maggiore consapevolezza.

Un film sulle emozioni da non perdere, che affronta questioni importanti quali:

  • Il bullismo;
  • L’autostima;
  • L’accettazione di sé;
  • Il rispetto;
  • La tolleranza verso gli altri.

I migliori film sulle emozioni e le relazioni umane: “La ricerca della felicità”

Uno dei più celebri film con Will Smith, passato alla storia anche per il fatto che vede come co-protagonista il suo bravissimo figlio, Jaden, che allora aveva appena 8 anni.

La pellicola, diretta da Gabriele Muccino, racconta la storia (vera) di Chris Gardner, aspirante broker, e della sua imperterrita ricerca della felicità. Nonostante gli ostacoli che la vita gli pone, grazie alla sua ostinazione e al sostegno del figlio, Chris riuscirà a riprendersi la sua vita e a raggiungere il suo obiettivo. In un’altalena di emozioni in cui il protagonista cerca di rendere gradevole la vita del figlio, malgrado tutto. Facendoci riflettere sul concetto di felicità e su come questa possa essere raggiunta anche semplicemente apprezzando e imparando a godere di quello che si ha.

Un film che parla di sogni, di desideri, di frustrazione, di tenacia e del valore del sacrificio per superare le avversità della vita.

LEGGI ANCHE – I 3 migliori film sulla fotografia.

film sulle emozioni

Depositphotos.com/IgorVetushko

“Emoji”

Un film sulle emozioni umane che parla a grandi e piccini. “Emoji – Accendo le emozioni” vede come protagoniste le emoticon che quotidianamente utilizziamo nei nostri messaggi di testo. E che sono nate proprio come rappresentazione grafica delle nostre emozioni.

Film d’animazione del 2017 diretto da Tony Leondis, ruota attorno alle vicende di Gene, un’emoji che vive all’interno di uno smarthphone, nella città digitale di Messaggiopoli.

Un’opera leggera e allo stesso tempo intensa. Se non lo hai ancora visto, ti consigliamo di rimediare subito!

“L’uomo bicentenario”

Cosa succederebbe se un robot iniziasse a provare emozioni? È questa la domanda a cui cerca di dare una risposta “L’uomo bicentenario”, film del 1999 diretto da Chris Columbus.

Tratto da un romanzo di Isaac Asimov, “L’uomo bicentenario” racchiude tutte le emozioni di un film che possiamo definire un cult.

Il film ripercorre l’esistenza di Andrew Martin, uno dei primi prototipi di robot positronico, acquistato dalla famiglia Martin come robot di servizio. Una sorta di maggiordomo/domestico. Andrew dimostra ben presto di possedere emozioni, abilità e reazioni del tutto inaspettate per un robot. Grazie a questo suo “difetto”, nel corso del tempo stringerà un legame sempre più intenso con la famiglia che lo ha adottato e in particolare con la figlia minore.

Un lungometraggio commovente, che riesce a far riflettere sulle emozioni umane, attraverso l’evoluzione dei sentimenti e la presa di coscienza di un robot.

Un film che mostra quanto difficile possa essere gestire le nostre delle emozioni, nonostante siano ciò che ci caratterizza in quanto umani.

LEGGI ANCHE – Intelligenza emotiva: cos’è e perché aiuta ad avere successo.

“Inside Out”: quando le emozioni si trasformano in personaggi

Al primo posto della nostra classifica, troviamo “Inside Out”, un film sulle emozioni Disney Pixar.

Uno dei migliori film sulle emozioni per bambini e adulti, in cui ogni personaggio incarna un’emozione, riproducendone peculiarità, sensazioni e linguaggio:

  • Rabbia;
  • Tristezza;
  • Gioia;
  • Disgusto;
  • Paura.

Ciascuna di loro costituisce per lo spettatore un grande spunto di riflessione. Persino quelle negative, delle quali ci insegna a comprendere l’importanza. Perché voler essere sempre felici può addirittura limitarci.

Un film sull’intelligenza emotiva e sull’empatia. Da non perdere.

Film dedicati alle emozioni umane: conclusioni

Eccoci arrivati alla fine del nostro articolo sui migliori film sulle emozioni umane. Ci auguriamo di aver soddisfatto la tua curiosità. Non ci resta che augurarti buona visione!

Credits immagine: Depositphotos.com/AndrewLozovyi

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali